In questa sezione vedremo le principali attrazioni della capitale della Repubblica Dominicana, appunto di Santo Domingo e delle informazioni generali della cittá.

Io e Giuseppe partiamo da Las Terrenas ed arriviamo a Santo Domingo in 2 ore e mezza di autobus, arrivati a plaza Lama, che é la piazza principale dove arrivano alcuni autobus a Santo Domingo, in questa piazza abbiamo un centro commerciale di una catena molto conosciuta in Repubblica Dominicana che si chiama La Sirena, in questi centri commerciali trovate di tutto ed in piú potete pranzare nel ristorante interno.

{mosmap weather='1'|width='500'|height='400'|lat='18.5'|lon='-69.983333'|zoom='10'}

Piccola premessa, Santo Domingo é una cittá con circa 3 milioni di abitanti, alcuni dei quartieri sono molto pericolosi da girare senza una buona guida quindi consigliamo di rimanere nelle zone centrali della cittá come vedremo in seguito la zona sicura si chiama zona colonial.

Zona colonial

Abbiamo effettuato un giro dal centro cittá fino all'orto botanico ed al malecon che sarebbe il lungo mare che corre per un lato della capitale.

Vediamo in dettaglio cosa vedere a Santo Domingo

cattedrale

La cattedrale

Dalla zona Colonial possiamo vedere alla fine della strada princiaple una piazza molto grande dove c'é la cattedrale, una chiesa costruita in stile gotico piena di dipinti.

La fortaleza Ozama

Sempre nei pressi della strada principale della zona coloniale troviamo la fortaleza Ozama, un forte costruito tra il 1502 ed il 1508 , prende il nome dal fiume Ozama e la sua funzione era quella di proteggere la cittá dagli attacchi dei pirati.

Sempre nella parte coloniale troviamo plaza d'Espana ed il palazzo di Cristoforo Colombo , a due passi dal forte Ozama sempre sulla sponda del fiume Ozama, fú costruito dal fratello di Cristoforo Colombo, Bartolomeo come casa per quando soggiornavano nell'isola.

Il lungomare di Santo Domingo

Chiamato Malecon , Santo Domingo nasce proprio sul mare ed il lungo mare é praticamente la strada principale per entrare nella cittá, passeggiando nel Malecon possiamo vedere i piú grandi hotel di Santo Domingo, non ci sono spiagge, la parte del lungo mare di Santo Domingo non ha spiagge ma é formato da solamente scogli ed é piú alto del livello del mare.

Palazzo delle belle arti

Il palazzo delle belle arti é stato aperto dal 1956 ed ha la funzione di organizzare tutti gli eventi culturali ed artistici, ci sono le organizzazioni del ballo folcloristico nazionale, i cori nazionali e la scuola di danza nazionale.

Faro a Colon

Uno dei monumeti piú recenti costruiti con l'aiuto di molti altri paesi alla memoria di Cristoforo Colombo, sulle pareti ci sono i nomi di tutti gli stati che hanno partecipato alla costruzione, Il faro a Colon ha una forma di crocie ed é divisa nella parte centrale, oggi é un museo che si puó viitare.

giardino botanico

Giardino Botanico

Un giardino incantato costruito proprio per proteggere tutte le specie della flora della Repubblica Dominicana, troverete moltissime specie di orchidee, palme e piante acquatiche da poter ammirare in tutta la loro bellezza.

Los Tres Ojos

Sono delle grotte molto belle con acque cristalline un parco nazionale chiamato los tres ojos formato da 3 caverne naturali dove si possono ammirare stalattiti ed alcuni varani oramai presenti solamente in questo parco e nella parte nord dell'isola. 

Los tres ojos

Dopo aver visitato tutti questi luoghi siamo tornati in albergo che si trovava proprio vicino alla zona colonial, ci siamo riposati un po e dopo una bella doccia rinfrescante eravamo pronti per andare a mangiare un boccone e pronti per preparaci per la sera e per visitare i moltissimi locali e discoteche presenti qui a Santo Domingo.

 

Camminando per la zona Colonial troviamo moltissimi locali dove potrete provare la pizza, i vari piatti dominicani ed anche un buon piatto di pasta per chi proprio non puó fare a meno come me della pasta!!

Vita notturna a Santo Domingo

In Santo Domingo possiamo trovare molti locali e vita notturna, cominciando dalla zona colonial dove nella piazza abbiamo descritto la cattedrale troviamo l'Hard Rock café ed altri locali all'aperto dove vi potete sedere e gustare una buona bevanda.

Consigli su come muoversi a Santo Domingo

Spassionatamente vi consigliamo di pagare una guida autorizzata per girare i vari monumenti e se dovete prendere un taxi usate solo quelli con licenza, poichè esistono quelli abusivi dove correte il rischio di essere derubati dei vostri averi, secondo noi farsi accompagnare da una guida è basilare, che troverete lungo il Conde, che è la strada principale della zona Colonial.

Per muoversi di notte é quasi d'obbligo andare con una vettura non si puó girare per la cittá a piedi al di fuori della zona Colonial.

 

Iscriviti alla newsletter

E' GRATIS

Iscrivendoti, accetti l'Informativa sulla privacy

contattaci

inserisci annuncio

Primo piano
Primo piano
Primo piano
Primo piano

sito in spagnolo

Se vuoi sostenere questo sito fai un piccola donazione di 5 euro.

donazione

contattaci in skype

 


















I cookie sono dei file di testo che vengono scaricati sul tuo pc. Chiudendo questo banner, e proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie. 

Leggi l'informativa per saperne di più sui cookie.