La Repubblica Dominicana in generale cosa pensi del luogo

Io sono qui da 2 anni quindi non tantissimo tempo, come sai bene io vivevo a Las Terrenas mentre oggi sono qui a Sosua da qualche mese, nella Repubblica Dominicana ho trovato un posto dove le persone sorridono e per me é la cosa piú importante in assoluto.

Abituato in un posto come l'Italia dove le persone raramente sorridono, credo anche che quando vieni nella Repubblica Dominicana ti salta un po come un effetto droga, é difficile andarsene via, é difficile per vari motivi per primo sicuramente il clima, perché qui fá sempre caldo, una volta che ti abitui alla vita di qua é veramente difficile ritornare in Italia, anche perché é cosí dissimile qui dalla vita europea, per la gente che viene qui la prima reazione é : o non ti piace per niente o la adori.

Io posso dirti una cosa, ho molti piú amici qui, forse la parola amici é troppo grande ma comunque molti piú conoscenti qui che quando stavo in Italia.

Io qui non mi sento mai solo, sono solo perché sono divorziato, ho la mia famiglia in Italia, peró qui non mi sento mai solo mentre in Italia erano molte le volte che mi sentivo solo.

Secondo me ci sono molte cose che qui funzionano meglio che in Italia nonostante qui dicono che sia il terzo mondo, oggi secondo me il terzo mondo é anche dove abitavamo noi, in Italia, qui ci sono cose che funzionano benissimo come per esempio l'assistenza medica, ci sono gli ospedali che sono all'avanguardia.

Per quanto riguarda l'assistenza medica come sai non é ottima in tutta l'isola

Io ho avuto esperienze mediche in Santo Domingo, Santiago,Sosua e Las Terrenas, a Santiago ho trovato una assistenza medica al di sopra dell'Italia,'molte piú tecnologie, molto piú avanzata, mi hanno curato in un modo veramente esemplare, di conseguenza molti che hanno paura proprio per il discorso della assistenza sanitaria io non sono daccordo,é chiaro che ci sono paesi della Repubblica Dominicana dove l'assistenza é un po piú arretrata.

Quanto paghi al mese per la tua assicurazione medica?

Io ho un assicurazione che pago 1300 pesos al mese che equivalgono a circa 25-26 euro, posso fare un piccolo esempio, purtroppo sono stato male proprio in questi giorni, sono uscito dalla clinica oggi perché ho avuto un attacco di febbre molto alta che dipendeva da una allergia forte, mi hanno ricoverato, mi hanno fatto quacosa come 15 iniezioni della quale la metá erano antibiotici, mi hanno dato da mangiare, mi hanno fatto radiografie ed esami, ogni ora venivano a controllarmi come stavo, quindi mi hanno curato veramente in un modo che ancora faccio fatica a credere, alla fine ho speso 600 pesos che é equivalente a 12 euro, naturalmente grazie alla assicurazione medica, altrimenti avrei speso circa 8000 pesos che sono circa 160 euro, penso che se vai in Italia se vai da un privato e ti fanno quello che hanno fatto a me non credo che ti bastano 160 euro, forse ti bastano per entrare nella clinica!

I lati negativi della Repubblica Dominicana

Diciamo che i lati negativi qui sono per primo l'istruzione, innanzitutto la voglia delle persone a non voler imparare le cose, proprio non sono abituati, ci sono i genitori che vogliono che i loro figli a 12 anni portino i soldi a casa perché i soldi sono pochi e questo sicuramente é il problema principale di qui.

Non i tutti i luoghi qui della Repubblica Dominicana ci sono delle scuole private molto obsolete come a Las Terrenas, diciamo che fino ai 10-12 anni andavano bene ma per i bambini piu grandi é un po un problema mentre qui a Sosua secondo me le scuole sono molto buone.

Un altro problema di qui é la corruzione, i rischi qui sono innanzitutto i ricatti delle persone, delle volte la gente si inventa delle cose che ovviamente non hai fatto e la polizia ti mette in prigione per poi dover pagare la persone per far in modo di ritirare la denuncia ed uscire, anche se tu non hai fatto niente, peró devo dire anche una cosa, si dice si dice ma, alla fine conosco solo una caso che ho sentito qui nella mia vita perció secondo me bisogna sempre misurare le cose e prenderle con le pinze, a me non é mai successo niente qui in Repubblica Dominicana.

Poi parliamo della polizia, noi dobbiamo calcolare che la polizia guadagna 5000 pesos al mese che sono 100 euro, é vero che qui il costo della vita é piú basso peró calcoliamo che una casa modesta dominicana costa 4000 pesos al mese che sono 80 euro, quindi come fanno con 20 euro che gli rimangono a vivere a mangiare? a vestirsi? non é possibile! quindi é vero che a volte gli devi dare i 200 o 300 pesos per star tranquilli, peró vale anche la pena perché gli dai 4 euro e non hai piú problemi,certo, non é il massimo della morale peró, ricordiamoci che siamo quello che é chiamato il terzo mondo.

Ribadisco che si siamo nel terzo mondo ma siamo molto piú vicini all'Italia di 15 anni fá.

Per esempio secondo me le telecomunicazioni funzionano molto meglio qui che in Italia, i cellulari funzionano meglio che in Italia, la televisione é organizzata meglio che in Italia, se noi pensiamo che in Italia, c'é tutto questo problema del canone, a Febbraio devi pagare il canone, la gente non lo paga, gli mandano lettere, gli sequestrano la moto la macchina, qui se non paghi ti tolgono i canali! poi quando ripaghi te li rimettono in un batter d'occhio, e non potevano fare cosí in Italia? non é che ci vogliono dei geni, perció in certe cose secondo me qui stupiscono, invece in altre sono indietro di 30 anni.

Come é la mentalitá del dominicano?

Una cosa molto importante da trattare é proprio il carattere del dominicano, é vero che é sempre pronto a chiedere una mancia ma é anche vero che é sempre pronto ad aiutarti.

A me sono successi vari episodi ma ne racconto uno altrimenti la cosa diventa lunga , sono rimasto con una gomma bucata della macchina e non avevo la gomma di scorta, in una autostrada dove non c'é mai nessuno se non qualche cavallo o qualche mucca e dopo qualche minuto é passato un motorino con un dominicano, mi ha aiutato a togliere la gomma ma il crick non andava bene, ha preso il motorino ed é andato a cercare un crick, é tornato , ha tolto la gomma e se ne é riandato con la gomma della macchina davanti al motorino, mi ha detto torno subito! dopo 10 minuti é tornato con la gomma sistemata, me l'ha rimontata, io gli ho chiesto quanto fosse la spesa di tutto il lavoro, poteva chiedermi qualunque cifra perché mi ha fatto un piacere enorme ed io ero obbligato a sistemarla, insomma mi ha chiesto 100 pesos che sono 2 euro, e di questi episodi ne ho avuti moltissimi e questa é una cosa molto importante, se tu in Italia buchi una gomma devi spendere almeno 200 euro a meno che non sei socio aci.

Un'altra cosa bella del dominicano é l'arte di arrangiarsi, qui io per esempio avevo piegato un cerchio dello scooter e secondo me er da buttare via, perché il cerchio era proprio visivamente piegato, insomma ho trovato uno che con la macchina mi ha caricato lo scooter, siamo andati da un meccanico , questo meccanico con alcuni colpi di martello mi ha rimesso a posto il cerchio, il cerchio l'ho ancora sotto il mio scooter e giro tranquillo, ed anche li ho speso 150 pesos che sono 3 euro, penso che queste cose ti rimangano nel cuore.

Un altro lato negativo ed anche positivo é la prostituzione specialmente nei posti turistici e ci sono due tipi di prostituzione, cé la prostituta per necessitá e la prostituta perché gli piace fare questo lavoro, cé molta gente che se non lo fá non riesce a dare da mangiare a suo figlio, qui la mentalitá sbagliata é quella di fare figli prestissimo, il 99% dei padri se ne vanno via, quindi si trovano ragazze giovani con due o tre figli e non hanno i soldi per dargli da mangiare. Comunque loro si organizzano in dei locali, non sono ragazze che offendono i clienti o che sono maleducate, secondo me é molto piú volgare la prostituzione in alcuni posti italiani una prostituzione a livello di omosessualitá che si vede per la strada.

Marco sul sito molte persone ci scrivono che vogliono venire qui ad aprire un bar o un ristorante sulla spiaggia, spieghiamo cosa pensi tu e come é per te la situazione qui delle attivitá commerciali

Allora qui secondo me ci sono piú tipi di vita da poter impostare,
io faccio un esempioo di una mia amica che ho presentato a voi due miei intervistatori, che ha 73 anni ed é di Bologna, una mia cara amica che é rimasta sola dopo la morte del marito, e con una pensione di 950 euro vive qui , lei sta benissimo, é sempre fuori in giro con gli amici, esce la sera, va al casinó , insomma fá una vita che in Italia si scorderebbe di fare.

Secondo me é molto importante per le persone della terza etá, molte persone, finito di lavorare muoiono presto perché non hanno piú stimoli, non hanno amicizia, non sanno cosa fare, li vedi a giocare a boccie annoiati, quindi semre secondo me qui puoi avere un áltra vita, un altra terza vita.

Parliamo adesso degli investimenti, qui bisogna stare attenti, nel senso che, per primo non fate investimenti o societá con altri italiani, questo perché purtroppo, non so bene perché ma l'italiano cerca sempre di fregare il mondo, e quello che vi consiglio é proprio di non fare societá dovete fare qualcosa per conto vostro e valutarla bene, io sono qui da due anni e vi dico la veritá, non ho ancora fatto nulla ma proprio perché non posso permettermi di sbagliare, non posso dire se mi va male questo faccio un altra cosa, ho dei progetti tra le mani che sono sempre nell'ambito tra bar e ristorante ma sempre fatta in modo umile, senza fare le cose in grande, comunque qui per comprare un ristorantino carino, che giá funziona, che va bene , pronto per lavorare e parlo proprio della strada principale di Sosua quindi il massimo della produzione che puoi avere, puoi spendere dai 20 ai 30 mila dollari.

La gestione di un ristorante, tra impiegati, (poi dipende anche dalla grandezza del ristorante, io mi riferisco ad una cosa piccola dove puoi avere 8 - 10 tavoli, non di piú ) ti puó costare avendo, due persone, l'affitto, l'elettricitá, spese varie, diciamo che ti puó costare 1000 euro, perció con 1000 euro al mese paghi tutto, in Italia con 1000 euro al mese non paghi neanche una persona.

I fatturati possono essere interessanti, qui non diventi migliardario ma puoi fare i soldi per vivere bene, per andare a letto la sera e dormire tranquillamente, che secondo me é la cosa piú importante, puoi arrivare a fatturare tranquillamente dai 400 ai 600 mila pesos al mese che sono dagli 8000 ai 12000 euro al mese, chiro devi lavorare, devi darti da fare,peró il consiglio che do io, il difetto di molta gente che viene qui di fare le cose istintive, il turista che viene qua, fa il cambio euro pesos e dice che la vita non costa niente, facciamo facciamo! poi ti finiscono i soldi e dici: ma come ho fatto a finirli? non é cosí é un errore che fanno tutti! io so di miei amici che hanno venduto il locale a tre volte quello che valeva perché hanno trovato il francee che, presso dalla voglia di fare e che compra a prezzi molto alti, non facendo nessun affare.

Grazie Marco per l'intervista facciamo un saluto in Italia

Beh l'Italia la saluto caramente, spero di andarci presto, peró devo dire una cosa, io oggi in Italia non tornerei, tornerei per stare un mese, per vedere un po di posti, andare a trovare i miei figli perché ovviamente li adoro, peró se mi dicono torna a vivere in Italia, vi posso rispondere cosí: vi do un caro saluto da 10 mila chilometri! ciao!!!

 

Iscriviti alla newsletter

E' GRATIS

Iscrivendoti, accetti l'Informativa sulla privacy

Primo piano
Primo piano
Primo piano
Primo piano

Se vuoi sostenere questo sito fai un piccola donazione di 5 euro.

donazione


















I cookie sono dei file di testo che vengono scaricati sul tuo pc. Chiudendo questo banner, e proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie. 

Leggi l'informativa per saperne di più sui cookie.